Morto Nana Vasconcelos, il genio delle percussioni

Roma, 10 marzo 2016 – “Quando impari la musica sui libri, hai sempre bisogno di leggere i testi. Se impari la musica con il corpo è come andare in bicicletta: te lo ricordi sempre”. Nana Vasconcelos, 71 anni, uno dei più grandi percussionisti moderni morto ieri a Recife, la sua città nel nord est del Brasile, per un male ai polmoni, era completamente autodidatta, non ha mai frequentato scuole di musica e ha studiato ben poco anche delle altre materie. Ma suonava nei bar e nei night club fin da quando aveva dodici anni, accompagnando il padre che si esibiva al piano mentre quello sveglio figlioletto – che non aveva l’età e poteva svolgere la sua professione solo con un permesso della giustizia minorile – batteva su tutto quello che poteva.

Matéria completa no link abaixo.

https://www.quotidiano.net/caff%C3%A8/morto-nana-vasconcelos-il-genio-delle-percussioni-1.1962684

Comente

Desenvolvido por Global Sites | LFDesigner